FUORI, nella terra dell’uomo


Realizzata in collaborazione con Urbs Picta in occasione della 17ª edizione di ArtVerona, la mostra “FUORI, nella terra dell'uomo” riunisce dopo più di dieci anni due importanti collezioni storiche, quella di Fondazione Cariverona e quella del gruppo UniCredit, presentate attraverso la lente dell'artista-curatore Pietro Ruffo.

un progetto di Fondazione Cariverona e UniCredit
in collaborazione con Urbs Picta
in occasione di ArtVerona

a cura di Pietro Ruffo
direzione artistica Jessica Bianchera e Will Davis

14 ottobre 2022 – 22 gennaio 2023
Opening 14 ottobre alle ore 20.00



Mostra e public program︎︎︎

Scarica la brochure︎︎︎













CAMERA collezioni video


a cura di Jessica Bianchera e Marta Ferretti

in collaborazione con Accademia di Belle Arti di Verona, Careof, LOOP Barcelona, Università degli Studi di Verona e Urbs Picta

14 - 16 ottobre 2022
In Fiera: Pad.11 A13

Collezionare video, e collezionare in generale, può assumere un significato molteplice, in grado di definire un ampio e articolato campo di modalità, realtà, individualità e collettivismi, sia di carattere privato che pubblico.

Scopri di più︎︎︎

Brochure Museo MA*GA︎︎︎
Brochure Isabelle e Jean-Conrad Lemaître Collection︎︎︎













Salò & Path Festival


Fondazione Cariverona, Urbs Picta e Path Festival hanno presentato venerdì 14 ottobre 2022 una live performance del collettivo SALÒ fatta da musica noise, scenari psichedelici, simbolismi mitologici, ritualità, costumi barocchi e iconografia rurale, che scardina le regole del concerto e dell’intrattenimento artistico contemporaneo in un formato inedito, eccessivo e travolgente, tappa di un nuovo Rinascimento Romano “sognante e decadente”, come loro stessi lo definiscono e di cui sono orgogliosi portavoce.








Zeno Baldi / Ventilabri


Lavorando site-specific sull’organo Amigazzi, pregiato esemplare settecentesco riportato allo splendore nel 2007 dopo un accurato restauro, Zeno Baldi ha concepito venerdì 14 ottobre 2022 una performance immersiva e inedita, proseguendo e ampliando la sua ricerca sui rapporti tra strumenti acustici e dispositivi elettronici all’interno dell’
ex Chiesa di San Pietro in Monastero di Verona





Superfici / MAG Festival 2022

In questa dodicesima edizione di MAG Festival, lo spazio naturale e architettonico che lo ospita, vive l’invasione dell’immagine: fissa e in movimento, video e fotografica, in bianco nero e a colori, tra mondo vegetale, animale e antropizzato.
Due i punti in cui si sviluppa il progetto artistico: da un lato la facciata di Villa Romani diventa supporto per l’opera video site-specific di Manuel Gardina; dall’altro, tra gli alberi del parco, incroci di fili e teli stampati danno corpo alla mostra collettiva con lavori fotografici di sette giovani artiste e artisti. 


Artisti e installazione ︎︎︎





Racconti del contemporaneo



Racconti del contemporaneo è una piattaforma transdisciplinare finalizzata alla presentazione e condivisione di esperienze legate ai linguaggi della contemporaneità. Il primo ciclo è dedicato all’arte contemporanea e più precisamente a due artisti che, nati a Valpolicella, oggi operano a livello internazionale: Andrea Galvani e Anna Galtarossa. Dialogano con loro figure del mondo dell’arte contemporanea come il critico d’arte Carlo Sala e il collezionista Giorgio Fasol.



Scopri di più︎︎︎